wrapper

Primo piano

La Parrocchia di Maria SS. Assunta – Basilica Cattedrale – di Nardò anche quest’anno ha promosso, dal 16 al 22 Marzo, durante la IV settimana di quaresima, la Settimana della Carità, articolata in incontri di riflessione e di animazione sui temi della carità e in incontri di presentazione dei lavori di ricerca realizzati dall’Osservatorio delle povertà e delle risorse della Caritas parrocchiale con la collaborazione dell’Università del Salento, di ricercatori qualificati e di Associazioni impegnate sul territorio.

In questa pagina si presenta la locandina del primo incontro della Settimana e una brevissima sintesi del Rapporto sulla povertà nel centro storico di Nardò, che verrà presentato sabato 21 alle ore 11, nella Sala Roma in Nardò, a 200 studenti delle Scuole medie superiori del Centro storico della città.

  

 

 

LA RISPOSTA ALLA POVERTA’ CHE CAMBIA.
Rapporto sulla povertà nel centro storico di Nardò.
 
di Rossana Aprile
Dottore di ricerca in Sociologie della vita quotidiana e metodologie qualitative
 

Il Centro d’Ascolto della Parrocchia di Maria SS. Assunta, nel centro storico di Nardò, è stato attivato nel 2009 per rispondere ai bisogni di coloro, italiani e stranieri, che si rivolgono alla Caritas parrocchiale.

Il Centro di Ascolto svolge la sua azione ascoltando e accogliendo le persone in difficoltà, prendendo in carico le loro storie di sofferenza, orientando e accompagnando le persone ai servizi territoriali e dando una prima risposta per i bisogni più urgenti attraverso il coinvolgimento della comunità parrocchiale e del territorio.

 Nel dicembre del 2012 è stata inaugurata la Mensa della Comunità, gestita dall'Associazione Farsi Solidali, braccio operativo della Caritas Parrocchiale della Cattedrale di Nardò. Tale opera è attiva dal primo febbraio 2013 ed è il servizio che oggi accoglie più richieste. Nel 2014 sono stati offerti 22.236 pasti in 364 giorni. In media sono stati offerti 61 pasti al giorno, un terzo dei quali consumati in mensa e due terzi a domicilio dai fruitori esterni. Nella mensa operano oltre 100 volontari che si alternano periodicamente.

Il rapporto analizza l’andamento dei flussi d’utenza del Centro d’Ascolto dal 2011 al 2014.

Gli utenti del Centro d’Ascolto nel 2014 sono stati quasi 400. Se nei primi tre anni sono sempre stati gli stranieri a predominare in fatto di presenza nel servizio, nel 2014 gli stranieri diminuiscono di più di 100 unità e per la prima volta sono in numero inferiore rispetto agli italiani.

Gli stranieri sono principalmente giovani e sono maschi. Per ciò che riguarda gli italiani, nel 2011 vi era un’uguale presenza di giovani e anziani, negli anni si è verificata una progressiva diminuzione di questi ultimi e un aumento dei giovani.

La maggior parte degli utenti del Centro, sia italiani sia stranieri, sono in cerca di lavoro. Un buon numero di utenti italiani sono invece in possesso di una piccola pensione.

Ultima modifica il Martedì, 07 Aprile 2015
Etichettato sotto

Lascia un commento

Visite

  • Traffico Web
  • 1.png4.png9.png8.png0.png7.png
  • Oggi 34
  • ---
  • Ieri 171
  • ---
  • Questa settimana 726
  • ---
  • Questo mese 3267

Chi c'è Online

Abbiamo 22 visitatori e nessun utente online

Chi siamo

La Caritas diocesana è l'organismo pastorale della chiesa di Nardò – Gallipoli con il compito di animare le comunità ecclesiali al senso della carità verso le persone in situazione di difficoltà e al dovere di tradurlo in interventi concreti con carattere promozionale e preventivo.

Calendario Eventi

Agosto 2017
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31