Animazione del territorio

La Caritas Diocesana si impegna nell’animazione del territorio attraverso diverse iniziative, quali mostre, incontri e convegni.

MOSTRE

  • Una Chiesa che esce – Mostra per conoscere l’esortazione apostolica Evangelii Gaudium

    «Permettetemi solo di lasciarvi un’indicazione per i prossimi anni: in ogni comunità, in ogni parrocchia e istituzione, in ogni diocesi e circoscrizione, in ogni regione, cercate di avviare, in modo sinodale, un approfondimento della Evangelii Gaudium, per trarre da essa criteri pratici e per attuare le sue disposizioni»

    (PAPA FRANCESCO, Discorso al Convegno ecclesiale nazionale di Firenze, 10 novembre 2015)

La mostra si articola in 15 pannelli roll-up che presentano i temi dell’Esortazione Apostolica Evangelii Gaudium ed è pensata per diocesi, parrocchie, gruppi e associazioni che vogliano diffondere la conoscenza diretta del testo di Papa Francesco in modo innovativo e adatto a tutti facendo riflettere sui suoi contenuti principali e spiegando la Chiesa “in uscita”, centro del suo pontificato.

  • Il grido della Terra – Mostra per conoscere l’Enciclica Laudato Si’

    «Un vero approccio ecologico diventa sempre un approccio sociale, che deve integrare la giustizia nelle discussioni sull’ambiente, per ascoltare tanto il grido della terra quanto il grido dei poveri»

    Laudato si’, 49

La mostra si articola in 12 pannelli roll-up colorati, con fotografie suggestive, testimoni di santità, dati statistici approfonditi, esempi e attualizzazioni per promuovere le tematiche di salvaguardia del creato, giustizia e pace. Uno strumento utile per formare e informare sulle nostre responsabilità: aprire gli occhi sul futuro del pianeta e aprire il cuore per sentirci responsabili della casa comune, conducendo una vita più sostenibile dal punto di vista ambientale e sociale. Come l’Enciclica, anche la mostra si rivolge a tutti gli uomini e donne di buona volontà, credenti e non, perché i temi ambientali e sociali riguardano tutta l’umanità.

Le mostre sono disponibili previa richiesta di parrocchie, associazioni, gruppi e quanti ne abbiano interesse. Non è previsto alcun contributo per il noleggio delle mostre, tuttavia le offerte liberali che potranno pervenire saranno utilizzate per le opere della Caritas Diocesana.

Compila il form sottostante per ulteriori informazioni.


 

dai SOCIAL